News

La formazione nazionale di FQTS: al via SDGs e risorse per il Terzo settore

07 febbraio 2018

Risorse per il Terzo settore e Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: sono questi i temi delle due nuove linee formative nazionali di FQTS 2018-2020 che prenderanno avvio nel prossimo appuntamento a Salerno (presso il Grand Hotel di Lungomare Tafuri 1), dal 22 al 25 febbraio.

Le linee “Il benessere sostenibile e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile” e “Il mix di risorse per gli investimenti a impatto sociale del Terzo settore” (in allegato la presentazione) vanno così ad aggiungersi alla formazione dedicata agli “emersori delle competenze”, completando il quadro formativo nazionale di FQTS

Benessere sostenibile e SDGs

Distribuito su 6 giornate formative (due appuntamenti di tre giorni ciascuno, per un totale di 36 ore), il modulo dedicato agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) rappresenta una novità per la formazione del Terzo settore. Lo scopo è quello di aumentare nelle organizzazioni la consapevolezza del proprio ruolo e del proprio contributo rispetto all’implementazione in Italia degli SDGs. In particolare, la formazione di FQTS si concentrerà sulle azioni e i risultati che può conseguire un dirigente di Terzo settore nell’attivare persone e processi finalizzati al perseguimento dello sviluppo sostenibile. Responsabili di questa linea formativa sono Fabiola Riccardini (Istat) e Francesca Coleti (Arci).

Risorse per il Terzo settore

La linea formativa dedicata alle risorse per il Terzo settore, di cui sono responsabili Paolo Venturi (Aiccon) e Flaviano Zandonai (Euricse), si propone di rafforzare la capacità di investimento del Terzo settore incrementando l’impatto sociale delle sue attività. Lo sviluppo del Terzo settore, infatti, è storicamente legato alla capacità di intercettare e ricombinare risorse di diversa natura e provenienza; la composizione di questo mix non è univoca ma soggetta a una molteplicità di variabili legate, ad esempio, alle peculiarità dei soggetti di Terzo settore, al loro ciclo di vita, ai contesti in cui operano, alle caratteristiche dei loro interlocutori. La formazione, distribuita su 6 giornate formative divise in due appuntamenti, si propone quindi di ricostruire le componenti del mix di risorse puntando su alcuni elementi di trasformazione sia sul lato della domanda che dell’offerta.

Come e quando iscriversi

Le linee formative nazionali di FQTS sono rivolte ai dirigenti delle organizzazioni aderenti al Forum Nazionale Terzo Settore e a CSVnet, a quelli dei Forum e dei CSV regionali. L’iscrizione deve essere effettuata dalle organizzazioni, entro il 12 febbraio, compilando il modulo a questo link: https://goo.gl/forms/5GPl846QoBuFF6TO2

Segui FQTS su Facebook: @progettofqts e su Twitter: @progetto_fqts

<< Indietro
Content e graphic design studio idea comunicazione studio idea comunicazione Sviluppo PanPot