News

Napoli, il 25 maggio l'ultima tappa degli Open Days

23 maggio 2018

Stanno per concludersi gli Open Days della formazione interregionale di FQTS2020: dopo Puglia, Sardegna, Calabria, Sicilia e Basilicata, venerdì 25 maggio è la volta della Campania. L’appuntamento, che si svolgerà presso l’Hotel Ramada a Napoli (Via Galileo Ferraris, 40), è dedicato alle organizzazioni nei mesi scorsi hanno presentato candidatura per FQTS2020, ma aperto anche a tutti coloro che volessero ricevere informazioni sui futuri appuntamenti del progetto di formazione per il Terzo settore, in particolare per quanto riguarda i moduli “Emersione delle competenze” e “Animatori territoriali”.

Il programma della giornata del 25 prevede una prima parte (dalle 11 alle 13) di dibattito e chiarimento sui contenuti formativi del percorso con i referenti regionali, i responsabili nazionali del progetto e i docenti delle linee formative (Leonardo Becchetti, Renato Briganti, Gaia Peruzzi, Andrea Volterrani).

Nel primo pomeriggio, invece, i responsabili delle organizzazioni di Terzo settore saranno coinvolti in un test che permetterà loro di spiegare in modo più articolato la domanda di sviluppo associativo che intendono perseguire tramite la partecipazione a FQTS2020. A seguire, dalle 16 alle 18, un incontro con i docenti di riferimento e i referenti di progetto nazionali e regionali per strutturare il percorso di formazione.

Deli 53 ETS campani che si sono candidati a FQTS2020 (in prevalenza organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale), la maggioranza (30) ha scelto di seguire la linea formativa “Territorio e co-programmazione” con Andrea Volterrani; in 9 hanno scelto “Benessere ed economia della felicità” con Leonardo Becchetti; in 12 “Democrazia, cittadinanza e partecipazione” con Renato Briganti e 2, infine, “Politiche culturali” con Gaia Peruzzi.

"Territorio e co-programmazione sociale" è la linea più seguita anche in Basilicata, dove l'Open Day si è svolto l'11 maggio: 13 organizzazioni su 28 hanno scelto il modulo di Andrea Volterrani; 6 hanno chiesto di iscriversi a Politiche Culturali e 6 a "Democrazia, cittadinanza e partecipazione"; 3, infine, quelle che seguiranno "Benessere ed economia della felicità".

 

<< Indietro
Content e graphic design studio idea comunicazione studio idea comunicazione Sviluppo PanPot