Offerta Formativa

Edizione 2018-2020

La proposta formativa di FQTS2020 per la triennalità 2018-2020 è strutturata su più livelli (nazionale, interregionale e regionale) e diversificata per filoni tematici.

FQTS nazionale

3 linee formative (a scelta):

  1. Il benessere sostenibile e gli SDGs (Obiettivi di sviluppo sostenibile)
    Lo scopo è quello di aumentare la consapevolezza, nelle organizzazioni di Terzo settore, del proprio ruolo e del proprio contributo rispetto all’implementazione in Italia degli SDGs (Sustainable Development Goals). In particolare, la formazione si concentrerà sui risultati che può conseguire un dirigente nell’attivare persone e processi finalizzati al perseguimento dello sviluppo sostenibile.
    Responsabili della linea formativa: Fabiola Riccardini (Istat) e Francesca Coleti (Forum Terzo Settore)
  1. Il mix di risorse per gli investimenti a impatto sociale del Terzo settore
    Si propone di rafforzare la capacità di investimento del Terzo settore incrementando l’impatto sociale delle sue attività. La linea formativa analizza le trasformazioni in atto nelle dimensioni di investimento, gli strumenti di finanza a disposizione del Terzo settore, le opportunità offerte dal settore digitale.Responsabili della linea formativa: Paolo Venturi (Aiccon) e Flaviano Zandonai (Iris Network)
  1. Individuazione, messa in trasparenza e convalida delle competenze
    Attraverso la formazione degli “emersori delle competenze” –  figure che aiuteranno dirigenti, operatori e volontari di Terzo settore a costruire il proprio portafoglio di competenze - la linea formativa intende sviluppare metodi e strumenti utili per l’individuazione di competenze acquisite in contesti non formali e informali. L’obiettivo è quello di promuovere negli ETS l’acquisizione di conoscenze per la gestione di processi organizzativi basati sulle competenze. Responsabili della linea formativa: Paolo di Rienzo (Università Roma Tre)

FQTS interregionale

5 linee formative (a scelta)

  1. Territori e co-programmazione sociale
    La formazione si focalizzerà sullo sviluppo delle comunità territoriali con particolare attenzione ai temi della sostenibilità, dell’innovazione sociale e della costruzione di partecipazione e partnership allargate.
  1. Comunicazione, culture, società: le sfide per il Terzo settore
    Tre temi verranno in particolar modo approfonditi: le migrazioni internazionali, i cambiamenti sul piano dell’identità e delle relazioni di genere e l’evoluzione dei media. Per quest’ultimo saranno previsti due laboratori: il primo dedicato alla comunicazione per gli ETS, l’altro su rischi e opportunità della rete per le organizzazioni.
  1. Benessere ed economia della felicità
    La linea formativa fornirà conoscenze di base riguardo le nuove teorie sullo sviluppo sostenibile ed equo e sull'economia civile.
  1. Democrazia e partecipazione
    La formazione si concentrerà sulle forme più evolute ed attuali di esercizio della cittadinanza attiva, nel quadro dell’economia civile e del rispetto dei beni comuni.
  1. Animatori territoriali
    Sono figure centrali nello sviluppo e nell’accompagnamento delle ricerche-azione e dei laboratori previsti dalle altre linee interregionali. La loro formazione servirà a costruire e condividere un metodo per accompagnare i partecipanti di FQTS e le rispettive organizzazioni nella realizzazione di progetti di sviluppo sui territori.

FQTS Regionale

Le linee formative verranno pubblicate a breve.

Content e graphic design studio idea comunicazione studio idea comunicazione Sviluppo PanPot